La nostra struttura

La nostra struttura

Patrizio Dei Tos è il nuovo Presidente di Confindustria Serbia.
Dei Tos, 57 anni, è stato eletto nel tardo pomeriggio di mercoledì 11 dicembre dall'assemblea dei soci riunita a Belgrado e guiderà l'associazione degli imprenditori italiani per il mandato 2019-2022, succedendo a Erich Cossutta, che ha retto il timone di Confindustria Serbia per sette anni.

L'imprenditore di Vittorio Veneto è fondatore e amministratore del Gruppo Labor Legno di Cordignano (Treviso), che annovera fra le sue aziende, oltre a Labor Legno, Itlas, i Grandi Classici e la più giovane Labor SRB, che ha la propria sede a Sremska Mitrovica (Serbia) con due stabilimenti produttivi.

In sede dell’Assemblea Dei Tos ha anche nominato i tre vice presidenti che insieme al presidente compongono il Consiglio di presidenza:
Romano Rossi, fondatore e amministratore dell'azienda calzaturiera Progetti doo; Paolo Di Bella, Direttore dell’azienda del settore IT Software Engineering Lab, così come Annino De Venezia, General Manager di Aunde con sede a Jagodina.

Sono inoltre stati eletti i membri del Consiglio Generale:
Andrija Bozovic, CEO di West Group; Dragan Filipovic, CEO di Assicurazioni Generali Serbia; Giovanni Antonioli, CEO di Olimpias Knitting doo (azienda del gruppo Benetton); Giovanni Bertolaja, direttore di Becchis Osiride doo di Kragujevac; Matteo Ballarin, CEO di Energia Gas and power, Predrag Bezbradica, Branch manager INSO in Serbia e Stefano Gelsomini, Chief Operating Officer di Conceria Pasubio spa.
Membro attivo del Consiglio Generale rimane anche il past President Erich Cossutta, mentre Antonio Schiro è membro del Consiglio generale di particolare importanza per l'Associazione nominato dal Presidente.

I membri del Collegio dei Revisori nei prossimi quattro anni saranno:
Mauro Conti, amministratore di Top Deisa doo, Michele Rossini, fondatore di Aliquo Consulting e Roberto Corciulo, Presidente di IC & Partners.

Il Collegio dei Probiviri invece sarà composto dai seguenti membri:
Dubravka Kosić, Studio legale Kosić; Radivoje Petrikic, Studio legale CMS; Sunčica Nikolić, Studio legale Nikolić & Stanković; Vladimir Mihaj, Studio legale Mihaj Law; Vlatko Sekulović, Studio legale Sekulović e Zoran Naumović, studio legale Naumovic & partners.