Comunicazione / News dai soci

21 giugno 2021

Transfer annuncia l'inizio della costruzione del proprio polo logistico

Seguendo i propri obbiettivi e le linee strategiche di sviluppo, la società di trasporti e logistica Transfera, socio e partner strategico di Confindustria Serbia, ha annunciato l'inizio della costruzione del suo primo polo logistico (TLC 1). TLC 1 fa parte di un progetto più ampio che riguarda la creazione di Transfer Logistic Park (TLP).


La location del futuro TLC1 si trova a 30 km da Belgrado e 20 km a nord dell'aeroporto di Belgrado, nella municipalità di Novi Banovci, vicino all'autostrada E-75, a 4 km dal futuro terminal intermodale di Batajnica.

La superficie del primo polo logistico è di 30.000 m2, di cui 3.000 m2 destinato agli uffici nei quali verrà trasferita la sede dell'azienda, mentre il resto comprende spazi di stoccaggio, così come i locali accessori per il riposo e ricreazione quali ristoranti, bar e pista di atletica leggera. La struttura sarà dotata della più sofisticata tecnologia per la gestione delle operazioni di stoccaggio Warehouse management system (WMS), con l'applicazione dei più alti standard di FM globali. Come una delle priorità poste è l'utilizzo di fonti d’energia rinnovabili. La superficie totale del terminal di 50.000 m2, che ospiterà TLC 1, sarà completamente controllata con l’utilizzo delle soluzioni software Yard management system (YMS) e Dock management system.

- Con la realizzazione di questo progetto diventeremo l’azienda con uno dei più grandi centri logistici in Serbia. Con quasi 300 dipendenti, siamo sulla buona strada per raggiungere il piano di oltre 60 milioni di euro di proventi nel 2021. Tutto ciò pone le basi per un'ulteriore crescita, creazione di nuovi posti di lavoro e sviluppo delle nostre operazioni sia in Serbia che nella regione - ha dichiarato Vladimir Popovic, direttore finanziario di Transfera.

Fonte: eKapija